Jump to content
World of Warcraft Rise of Azshara

Blog

Gaming (e Marketing) in modalità facile

Jonathan Stringfield, VP Global Business Marketing, Measurement & Insights

Jonathan Stringfield, VP Global Business Marketing, Measurement & Insights

May 02, 2021

5 Minuti di lettura

Io sono un millennial anziano. Ciò significa che non ho semplicemente un lavoro: ho anche un mutuo, dei figli e almeno un'articolazione che non funziona come una volta.  Sono anche un prodotto dell'essere cresciuto negli anni '80, il che significa che ho assorbito non solo la cultura di un mondo che stava rapidamente diventando online, ma anche di un mondo il cui l'intrattenimento interattivo stava mettendo radici in salotto in modo importante.

Come molti dei miei fratelli millennial, come dimostrato dalla nostra profonda immersione nelle abitudini generazionali intorno ai videogiochi, il gaming è stato qualcosa che ho portato con me nella mia età adulta di papà che paga le tasse/si gode i weekend/ama le battutacce. Per me non è solo un modo per rimanere in contatto con la mia famiglia, ma anche una forma di intrattenimento tradizionale (dotata inoltre del potere della nostalgia). Ma come molti adulti, mi ritrovo a non avere tanto tempo quanto vorrei per cose come l'intrattenimento. Come molti adulti, il tempo è il mio prodotto più scarso e sacro. 

Per questo motivo, occasionalmente mi sono innamorato della "modalità Facile" spesso ignorata in alcuni giochi. E dovresti farlo anche tu, poiché questo segnala diverse importanti implicazioni nel panorama dei giochi e del marketing. 

La difficoltà di un gioco (per quanto riguarda l'argomentazione, consideriamolo un'euristica approssimativa delle competenze e del tempo necessario per arrivare alla fine di un gioco) è in continua evoluzione. I primi giochi arcade venivano resi notoriamente difficili perché far perdere un giocatore era redditizio: un altro gettone per un'altra possibilità. I primi giochi su console presentavano difficoltà simili, non perché generassero guadagni in modo incrementale, ma invece per estendere l'esperienza oltre qualche mero minuto (per via delle limitate capacità tecniche di archiviazione) per giustificare il costo iniziale di una cartuccia di gioco o di un disco (in genere $50-60 USD). Hai mai visto i Super Mario Brothers giocato dall'inizio alla fine? Non è un gioco lungo, ma i giocatori nel corso degli anni hanno investito centinaia di ore perché è un gioco piuttosto difficile che richiede più tentativi e ore per essere padroneggiato. Questi giochi erano difficili per scelta: da cui "Nintendo Hard" (un meme moderno che descrive con amore la difficoltà dei giochi di quell'epoca).

Il centro di gravità del mondo videoludico si è spostato prima dalle sale giochi al salotto, e si ora stabilendo sugli smartphone.

Diamo uno sguardo al presente e vediamo che molto è cambiato molto. Il centro di gravità del mondo videoludico si è spostato prima dalle sale giochi al salotto, e si ora stabilendo sugli smartphone. Grazie a questa transizione, le limitazioni tecniche del passato sono meno rilevanti. L'ampia gamma e l'avanzamento della tecnologia telefonica e dei giochi in questo ambito, hanno reclutato miliardi di giocatori, molti dei cosiddetti "giocatori casual". Le definizioni di questi gruppi variano, ma in genere includono persone che preferiscono i giochi per dispositivi mobile con meccaniche e livelli di difficoltà più semplici. Le ricerche che abbiamo condotto sui giocatori mobile hanno dimostrato che in genere li utilizzano per rilassarsi e fare una pausa... il che in genere non favorisce una curva di difficoltà che induce rabbia.

Nel tempo, anche i giochi su console e PC si sono evoluti per quanto riguarda la curva delle difficoltà. Certo, ci sono alcuni giochi in cui la difficoltà è il punto di forza del gioco (Roguelikes, Souls games, ecc), ma è disponibile una gamma molto più ampia di esperienze più accessibili perché non è necessaria una parte del processo di progettazione in riferimento alle limitazioni tecniche. Molti dei giochi "AAA" più popolari includono una modalità "Facile" o "Storia" che riduce le meccaniche più impegnative per consentire al giocatore di divertirsi e vedere la storia completa di un gioco senza che la difficoltà sia una barriera. Anche i giochi multiplayer di massa hanno adottato framework che consentono alle persone di sperimentarne il contenuto completo del gioco con il difficile: World of Warcraft ha implementato una modalità "Looking for Raid" che consentirebbe ai giocatori di unirsi a un gruppo casuale di giocatori per affrontare le più grandi sfide di gruppo nel gioco con difficoltà notevolmente ridotta.

Come riportato sopra, mi concentro sulla difficoltà qui poiché questi cambiamenti tra console, PC e giochi su mobile parlano di un'evoluzione continua e fondamentale nell'ecosistema di gioco con una serie di importanti implicazioni per i professionisti del marketing che stanno considerando integrazioni con l'ecosistema di gioco: 

  • I giochi stanno diventando più accessibili su tutti i punti di contatto, sia per quanto riguarda la curva di apprendimento dei contenuti che per i dispositivi su cui possono essere giocati. Con questo pubblico più ampio e differenziato, praticamente qualsiasi consumatore può essere raggiunto durante il gioco.
  • Le persone giocano ai videogiochi per diverse ragioni e motivi. Comprendere il contesto di un determinato ambiente di intrattenimento e lo stato di necessità attraverso il quale un consumatore si avvicina a esso porta a tattiche di marketing potenti ed efficaci. Una migliore comprensione dell'ecosistema di gioco può portare a risultati fuori misura per i marchi.
  • I giochi offrono esperienze di storia più profonde e ricche rispetto ai giorni passati. Si tratta di esperienze di intrattenimento sofisticate e multimiliardarie, occasionalmente alla pari o migliori di TV o film. Il gioco di gioco non deve essere pensato come una categoria semplice e di nicchia, ma una piattaforma di intrattenimento enorme che rispetti marchi di alta qualità e attività di marketing sofisticate.
  • I giochi non sono solo per bambini e gli adulti hanno poco tempo: molti dei modi migliori per i marchi di integrarsi nei giochi è offrire booster o premi che altrimenti richiederebbero tempo per essere raggiunti. In questo modo, i brand restituiscono il maggior voi possibile ai consumatori (tempo) e possono essere un eroe.

Comprendere l'impatto combinato di questi fattori e il momento culturale che il gioco occupa in questo momento rappresenta un'opportunità per operare in "modalità Facile" per i brand che iniziano il loro viaggio nel vasto mondo del gaming. Posso garantire personalmente il risparmio di tempo e sanità mentale che si può ottenere da una modalità Facile ben implementata.

Condivisione dei dati

Registrati per ricevere notifiche sui prossimi aggiornamenti dei contenuti.

LE NOVITÀ E CONTENUTI PIÙ RECENTI

Guarda tutto

November 14, 2022

IAB UK Gaming Upfronts 2022 Recap

Industry leaders convened at the annual IAB UK Gaming Upfronts to discuss the state of gaming and how advertisers can continue to engage this growing channel.

leggi adesso

October 10, 2022

The Interactive Advertising Format That Is Winning Over Audiences

Unlike a traditional static or interactive video ad type, Playables allow users to interact with the brand directly in a fun and immersive way that helps drive awareness and brand recall.

leggi adesso

August 24, 2022

Understanding What Motivates the Gaming Audience

As brands look to understand how to best reach and engage with gamers, they need to start by understanding the different types of gamers that exist and what motivates them.

leggi adesso

Guarda tutto

Pubblicizza con noi

Aumenta la visibilità del tuo brand con un advertising ad alte prestazioni.

Forti di un'esperienza pluridecennale e con un portfolio leggendario che include serie di videogiochi del calibro di Candy Crush™, Call of Duty®, World of Warcraft® e StarCraft®, permettiamo ai brand di raggiungere centinaia di milioni di utenti attivi in tutto il mondo.

Per informazioni, contatta
abm@activision.com

Passo 1 di 2

Iniziamo dalle basi...

Crash Bandicoot

Passo 2 di 2

Ora raccontaci un po' di te e dei tuoi interessi...

Spyro the Dragon

Il tuo messaggio è stato inviato.

TI CONTATTEREMO PRESTO!

Grazie per averci contattati. Un membro del nostro team Ad Experiences ti contatterà presto.

Overwatch Starcraft

L'Accordo di licenza e servizi del software verrà aggiornato. Seguire questo link [https://www.activision.com/it/legal/ap-eula] per visualizzare le modifiche.