Jump to content
L'immagine del gamer sta cambiando

Blog

I gamer non sono chi tu credi che siano

Jan Bojko, Head of Market Research

Jan Bojko, Head of Market Research

November 04, 2020

Cos'è che rende gamer un gamer? 

È il numero di ore passate a giocare? Le piattaforme su cui giocano? Le loro motivazioni per giocare?

Oppure è il semplice fatto che giochino ai videogiochi?

I gamer sono uno dei gruppi di pubblico più fraintesi. Travolti da una nuvola di stereotipi e cliché obsoleti, la vera profondità e diversità di questo pubblico viene raramente compresa. E questa confusione su chi siano veramente i gamer è percepita sia da coloro che giocano sia da coloro che non lo fanno. 

Consideralo: abbiamo chiesto a oltre 20.000 persone che usufruiscono di videogiochi se si identificassero con la parola gamer. Meno della metà hanno detto di sì. Quindi, se i videogiocatori stessi non si definiscono gamer, è facile capire perché gli inserzionisti fatichino a comprendere chi sia effettivamente il loro pubblico.

Il gaming si è evoluto in modo significativo dalle sue radici arcade negli anni '70. Il progresso tecnologico significa che non è mai stato così facile giocare: gli smartphone ci consentono di avere una console di gioco in tasca mentre il gioco online non è mai stato così accessibile. Questa maggiore disponibilità ha avuto un ruolo chiave nell'evoluzione dei giocatori, ma la comprensione del pubblico dei giocatori non è stata al passo con il tasso di cambiamento. 

Gli studi sul pubblico dei videogiocatori sono spesso troppo semplificati, concentrandosi esclusivamente sulla piattaforma o sulle metriche demografiche e ignorando gli indicatori psicografici chiave come i driver motivazionali, gli attributi percettivi e l'accettabilità culturale. I videogiocatori vengono rappresentati come giocatori mobili o su console, casual o hardcore, sparatutto in prima persona o giocatori di puzzle game. Ma questo approccio significa che i giocatori sono spesso rappresentati come monodimensionali e perfettamente adattati a nozioni, preconcetti e stereotipi. 

In realtà, i giocatori possono trascorrere ore giocando sia a Candy Crush che a Call of Duty. Possono crogiolarsi nel senso delle offerte di gioco per i traguardi, godendosi anche la connessione sociale derivante dal giocare con gli amici. E possono correre ad acquistare i giochi appena uscito, rifiutando contemporaneamente di chiamarsi gamer.

Dalle oltre 20.000 persone che abbiamo intervistato, abbiamo identificato sei personaggi chiave che rappresentano la complessità e la diversità del pubblico dei videogiocatori. Queste personalità abbattono lo stereotipo dei giocatori come giovani maschi che giocano nel seminterrato a casa dei propri genitori. Sebbene questo pubblico esista, è lontano dall'essere la maggioranza dei tipi di giocatori identificati. Al contrario, abbiamo riscontrato un'intera gamma di giocatori che, pur essendo uniti dal divertimento e dalle divertenti offerte di gioco, hanno diverse motivazioni e hanno bisogno di stati che soddisfino le esigenze di gioco.

Il pubblico dei videogiocatori è più vasto, diversificato e con più sfumature di quanto molti pensano. I videogiocatori sono vari, e spesso incompresi. Stabilendo una conoscenza più approfondita delle diverse personalità dei giocatori che costituiscono questo pubblico globale, gli esperti di marketing possono individuare e interagire meglio con questi preziosi consumatori.

Per saperne di più sui sei tipi di gamer identificati dalla ricerca di Activision Blizzard Media, visita il sito Gallery of the Gamer.

Per saperne di più sull'identità dei gamer, ascolta il podcast Insight Tree di Activision Blizzard Media.

Knowledge Share

Sign up to be notified of future content updates.

LE NOVITÀ E CONTENUTI PIÙ RECENTI

Guarda tutto

August 16, 2022

The Rise of Female Gamers and What It Means for the Ads Industry

While awareness of the diversity of gamers is increasing, there remains an opportunity to understand better the full depth of female gamers, including their behaviors, motivations, and habits.

leggi adesso

July 26, 2022

Discovering the Effectiveness of In-Game Advertising

Unlike traditional advertising, in-game advertising allows marketers to reach their audiences where they are most engaged and active, making it a more dynamic and flexible form of marketing.

leggi adesso

July 20, 2022

What Sets Gamers Apart From Everyone Else?

How gamers treat the games they love is how they often treat their real lives — with a level of dedication, passion, and a sense of community.

leggi adesso

Guarda tutto

Advertise With Us

Level up your brand awareness with high performance advertising.

With decades of experience and a legendary portfolio that includes iconic game franchises like Candy Crush™, Call of Duty®, World of Warcraft® and StarCraft®, we make it possible for brands to engage with hundreds of millions of active users all around the world.

For media inquiries, contact
abm@activision.com

Step 1 of 2

Let's start with the basics...

Crash Bandicoot

Step 2 of 2

Now, Tell us who you are and what you're interested in...

Spyro the Dragon

Your message has been sent.

WE’LL BE IN TOUCH!

Thanks for reaching out. A member of our Ad Experiences team will contact you soon.

Overwatch Starcraft

L'Accordo di licenza e servizi del software verrà aggiornato. Seguire questo link [https://www.activision.com/it/legal/ap-eula] per visualizzare le modifiche.